logo libreria universo

Libreria Universo - (Adiacenze Policlinico Umberto I) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 07:30 alle 19:00, Sabato dalle 09:00 alle 13:00.
Piazza Girolamo Fabrizio, 6 - 00161 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-490931 - Fax 06-4451407

Libreria Universo Due - (Adiacenze Policlinico Gemelli) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 09:30 alle 13:30 e dalle 14:00 alle 19:00.
Via Agenore Zeri, 11 - 00168 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-64561499 - Fax 06-64831480

Atlante di istologia - Con correlazioni funzionali e cliniche

di Cui - Filippini - Musaro' - Ziparo  • 2012  • dettagli prodotto

spedizione gratuita
subito disponibile
consegnato in 1-2 gg lavorativi

DESCRIZIONE

“Ciò che andremo a studiare in questo corso è l’organizzazione istologica alterata. Se avete padronanza dei fondamenti dell’istologia, sarà semplice acquisire i contenuti della patologia. L’osservazione di un campione patologico, infatti, rivelerà tracce del tessuto da cui proviene.”Anche se si potrebbe sostenere che questa è una visione troppo semplicistica, c’è comunque molto di vero in essa.Carriere eccellenti e di successo nel campo delle professioni medico-sanitarie sono il risultatodi un processo integrato di studio e di apprendimento e di un percorso educativo interconnesso. La comprensione della scienza medica di base migliora notevolmente se inquadrata all’interno di un appropriato contesto clinico e, di converso, una diagnosi puntuale e corretta richiede una comprensione di come la malattia abbia modifi cato la normale struttura e funzione del corpo. L’individuazione e il riconoscimento di queste interconnessioni, nonché la consapevolezza della loro importanza, sono stati elementi importanti nella progettazione e sviluppo di questo libro. Una serie di questioni hanno infl uenzato il campo di formazione professionale negli ultimi anni. Queste includono (1) una diversa classe di docenti degli insegnamenti biomedici di base, (2) differenti pressioni per un cambiamento dei curriculum formativi pre-medici e medici e, (3) la necessità impellente di integrare i corsi delle scienze di base con la medicina clinica. Quest’ultimo punto è particolarmente importante. Anche se i programmi sono in fase di revisione, vi è una chiara aspettativa che la rilevanza clinica delle informazioni scientifi che di base vada sempre più enfatizzata e sottolineata. Le correlazionicliniche, quando opportunamente integrate, risultano in un’esperienza di apprendimento più effi cace, che promuove la comprensione delle relazioni tra il normale e il patologico, come pure tra lo stato di salute e lo stato di malattia. Le correlazioni cliniche facilitano anche l’apprendimento dei concetti clinici e migliorano la comprensione da parte degli studenti di informazioni scientifi che di base, soprattutto perché correlano con i loro specifi ci obiettivi professionali. L’obiettivo di questo Atlante di istologia con correlazioni funzionali e cliniche non è solo quello di costituire una fonte pratica e utile di informazioni relative ai fondamenti dell’Istologia ma anche di farlo utilizzando un approccio innovativo che dimostra come i tessuti possano essere alterati da un processo patologico. Questo approccio integrato enfatizza l’apprendimento delle strutture dei tessuti normali e come gli stessi tessuti possano apparire modifi cati in una condizione patologica. Crediamo che questo approccio possa costituire, per tutti gli studenti, un ponte tra le conoscenze di base dell’istologia e le informazioni che direttamente contribuiranno alla loro futura acquisizione dei concetti clinici. Questo “Atlante con gli Extra” funziona molto bene come una combinazione di atlante e di testo. Questi “extra” sono costituiti da molte correlazioni strutturali e funzionali, da un’ampia e informativa descrizione delle fi gure, da riquadri di testo che offrono ulteriori e rilevanti informazioni, da un usoestensivo di esempi clinici e dalla loro correlazione con le strutture istologiche e, infi ne, da rilevanti microfotografi e elettroniche che integrano tutta la ricca collezione di immagini. Nell’insieme, queste caratteristiche costituiscono uno strumento fl essibile di formazione medica che può essere adattato ad una grande varietà di metodi di insegnamento e di apprendimento. Questo Atlante di istologia con correlazioni funzionali e cliniche comprende 21 capitoli suddivisi in 3 unità: si inizia con “Principi di base della struttura e delle funzioni cellulari” per poi procedere ai “Tessuti fondamentali” e, infi ne, ai “Sistemi d’organo.” Sulla base di un comprovato ed effi cace approccio di “costruzione mattone dopo mattone”, questo libro inizia con un’introduzione sulla cellula utilizzando immagini al microscopio ottico ed elettronico – “defi nizioni visive e descrittive” dei termini che saranno utilizzati in tutto il libro. I capitoli restanti procedono in modo logico attraverso la descrizione di tessuti e organi sempre più complessi, illustrando gli elementi essenziali mediante foto e disegni a colori (aspetto normale e patologico) e in microscopia elettronica.I tre principi generali che sono stati seguiti in questo libro sono: organizzare le informazioni correlate tra loro su pagine affi ancate; sottolineare l’interrelazione tra informazioni strutturali, funzionali e cliniche; utilizzare esempi clinici signifi cativi. Più in particolare, i concetti grafi ci che hanno ispirato l’organizzazione di questo atlante sono i seguenti.Primo, i numeri delle fi gure sono codifi cati a colori: quelli per le sezioni istologiche e per TEM e SEM sono gialli, quelli per i disegni sono evidenziati in viola e quelli per le immagini cliniche sono evidenziati in blu. Inoltre, tutte le informazioni cliniche – immagini e testo – sono evidenziate in blu, permettendo al lettore di identifi carle facilmente.Secondo, il più coerentemente possibile, una struttura o un tessuto sono rappresentati in almeno tre o quattro modi diversi e disposti su una singola pagina o su pagine affi ancate. Questa organizzazionePrefazione tipografi ca dà agli studenti un’impressione visiva completa in uno stile integrato e correlato di (1)immagini fotografi che al microscopio ottico ed elettronico, (2) rappresentazioni diagrammatiche dello stesso tessuto o struttura e (3) esempi di come quel tessuto possa essere modifi cato da un processo patologico. Questo fornisce agli studenti un percorso di apprendimento dell’istologia effi cace ed efficiente sia per imparare i concetti istologici fondamentali sia per riconoscere i tessuti alterati da un processo patologico.Terzo, la maggior parte delle microfotografi e di questo atlante hanno un inserto ad alto ingrandimento,che è stato ripreso dalla stessa fotografi a principale per il confronto dei tessuti e delle strutture sia ad alto che a basso ingrandimento, facilitando così il processo di apprendimento dei contenuti.Quarto, in questo atlante, le strutture sono chiaramente etichettate con il loro nome completo invece di usare iniziali o numeri ed essere quindi rimandati a un elenco di abbreviazioni. Questo approccio consente di risparmiare tempo e rende notevolmente più fl uido l’apprendimento.Quinto, abbiamo incluso le informazioni di una vasta gamma di tessuti e strutture al fi ne di fornire un utile strumento di apprendimento per gli studenti di medicina e odontoiatria ed altri operatori sanitari. Per esempio, il capitolo 14, “Cavità orale”, contiene non solo una descrizione dettagliata dei tessuti molli della bocca, ma anche dettagli appropriati della struttura del dente per gli studenti di odontoiatria e, nel capitolo 20 “Occhio”, abbiamo incluso fotografi e dettagliate e illustrazioni per l’occhio e la retina per gli studenti nel campo dell’oftalmologia.Sesto, una breve introduzione e una panoramica, inclusi i concetti chiave che integrano struttura e funzione, si trovano all’inizio di ogni capitolo. I capitoli e gli argomenti sono organizzati in una sequenza generale corrispondente a quella utilizzata dalla maggior parte dei libri di testo e dei corsi di istologia.Settimo, tabelle che sintetizzano le principali caratteristiche di cellule, tessuti e organi nonchéprospetti sinottici delle loro principali caratteristiche strutturali e funzionali appaiono in ogni capitolo.Questo permette uno studio effi ciente e un tempo di revisione molto più breve.Ottavo, frasi importanti e termini chiave sono presentati in grassetto nel testo e nelle descrizionidelle fi gure per dare una maggiore enfasi e visibilità.Nel corso degli anni, molte delle microfotografi e a colori incluse in questo atlante sono stateutilizzate nelle nostre esercitazioni di laboratorio di istologia. Gli studenti le hanno trovate molto utili e hanno espresso il loro interesse per l’acquisizione di copie stampate per il loro studio personale. Questa è stata la ragione principale che ci ha motivato a intraprendere questo progetto. Speriamo che questo atlante risponda pienamente alle domande degli studenti man mano che procederanno verso le loro carriere cliniche; questo testo non sarebbe mai evoluto senza il loro incoraggiamento.

DETTAGLI PRODOTTO  torna su

ISBN: 9788829921171

Titolo: Atlante di istologia - Con correlazioni funzionali e cliniche

Autori:

Editore: Piccin

Volume: Unico

Edizione: 2012

Lingua: Italiano

Finitura: Copertina rigida

Misure: 21x30 cm

Pagine: 450

Peso: 1.6 kg

RECENSIONI

NESSUNA RECENSIONE PER QUESTO PRODOTTO