logo libreria universo

Libreria Universo - (Adiacenze Policlinico Umberto I) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 07:30 alle 19:00, Sabato dalle 09:00 alle 13:00.
Piazza Girolamo Fabrizio, 6 - 00161 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-490931 - Fax 06-4451407

Libreria Universo Due - (Adiacenze Policlinico Gemelli) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 09:30 alle 13:30 e dalle 14:00 alle 19:00.
Via Agenore Zeri, 11 - 00168 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-64561499 - Fax 06-64831480

Bambini che amano stare da soli

di Corsano  • 1999  • dettagli prodotto

normalmente disponibile
per la spedizione in 5-7 giorni lavorativi

DESCRIZIONE

Scuola a tempo pieno, corso di judò o di danza, corso di inglese o di baby informatica, oratorio di domenica, vacanze studio d’estate. La vita del bambino di fine millennio è così piena e "socializzata" da fare impallidire un normale impiegato.L’autrice si pone la domanda se non siano maturi i tempi per riportare l’attenzione sul comportamento solitario, inteso come "capacità e/o piacere di stare da solo", dei bambini, in termini più articolati di quanto non sia stato fatto negli ultimi anni, e recuperare così quella dimensione positiva dello "stare solo" già suggerita da Winnicott.Partendo dall’analisi storico-critica dei modelli dinamici di interpretazione e di valutazione dell’esperienza di "stare da solo", si approda a un nuovo modo di vedere alcune esperienze di solitudine del bambino. Queste indicazioni non restano unicamente su un piano teorico, ma possono fornire alla scuola suggerimenti per rinnovare piani e strategie di lavoro, e allo psicoterapeuta spunti applicabili in modo concreto a livello clinico. "Stare soli", pertanto, non è necessariamente un indicatore di rischio: esperienze di solitudine temporanea, se scelte dai bambini, non denunciano un’incapacità sul piano sociale e relazionale o una condizione di sofferenza, ma possono, al contrario, favorire lo sviluppo di determinate competenze e, soprattutto, agevolare l’acquisizione di una propria identità interiore, di distacco evolutivo dalle figure genitoriali.INDICE ---------------------------------------------------------Top PrefazioneRingraziamentiPresentazioneIntroduzioneParte I - Modelli di interpretazione e di valutazione dell’esperienza di stare solo nel bambino1) Lo studio del social withdrawal2) Il sentimento di solitudine nei bambini3) Capacità e bisogno di stare soli: la dimensione interiore del comportamento solitario4) Strumenti di valutazione del bambino che "sta da solo"5) La solitudine come indicatore di rischio: una prospettiva multifattorialeParte II - Le rappresentazioni del bambino che "sta da solo"6) Il comportamento solitario del bambino nel contesto educativo e scolastico7) Gli educatori e il bambino che "sta da solo": quali rappresentazioni?8) Stare soli in famiglia: che cosa ne pensano le madri?9) Implicazioni sul piano educativo e dello sviluppoBibliografiaRiferimenti legislativiIndice dei nomiIndice analitico

DETTAGLI PRODOTTO  torna su

ISBN: 8838627185

Titolo: Bambini che amano stare da soli

Autori:

Editore: McGraw-Hill

Volume: Unico

Edizione: I 1999

Lingua: Italiano

Finitura: Copertina flessibile

RECENSIONI

NESSUNA RECENSIONE PER QUESTO PRODOTTO