logo libreria universo

Libreria Universo - (Adiacenze Policlinico Umberto I) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 07:30 alle 19:00, Sabato dalle 09:00 alle 13:00.
Piazza Girolamo Fabrizio, 6 - 00161 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-490931 - Fax 06-4451407

Libreria Universo Due - (Adiacenze Policlinico Gemelli) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 09:30 alle 13:30 e dalle 14:00 alle 19:00.
Via Agenore Zeri, 11 - 00168 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-64561499 - Fax 06-64831480

Trauma e relazioni traumatiche - Riflessioni teoriche e prospettive psicoanalitiche

di Cellentani  • 2008  • dettagli prodotto

normalmente disponibile
per la spedizione in 10-15 giorni lavorativi

DESCRIZIONE

Il concetto di trauma attraversa e fonda tutta la teorizzazione psicoanalitica fin dalle sue origini, da quando nell'autunno del 1885 Sigmund Freud arriva a Parigi, alla clinica per malattie nervose e mentali La Salpetrière, per avvicinare le scoperte del dr. Charcot nella cura dell'isteria. Da allora sono passati molti anni, ma a partire dalla prima intuizione di Freud sull'origine traumatica del disturbo isterico, il trauma e le sue espressioni sono stati al centro del pensiero e della pratica psicoanalitica. Da Freud a Ferenczi, da Balint a Khan per giungere a Racamier e Van der Kolk e arrivare fino ai contributi delle moderne neuroscienze, oggi sappiamo che i traumi giocano un ruolo rilevante nello sviluppo di gravi disturbi psicologici. Spesso i pazienti cosiddetti "difficili", vale a dire con disturbi narcisisti, psicotici e borderline, hanno nella loro biografia episodi di violenza, maltrattamento e abuso. Così parliamo di trauma, o meglio, di relazioni traumatiche. Per l'analista si tratta di accettare di riportare coraggiosamente alla luce e recuperare i resti danneggiati del Sé del paziente, sapendo che questo lavoro di recupero è, di per sé, altrettanto traumatico.
Indice: Intervista ad Antonello CorrealeOlga Cellentani, Prologo. La tela incompiutaParte I. Una cornice teorica per la comprensione delle relazioni traumaticheOlga Cellentani, Intorno al concetto di traumaSilvia Caldironi, Fiorenza Milano, Sul trauma. Modernità del pensiero di Sandor Ferenczi,Mariangela Villa, Il pifferaio magico. Alcune note sulla psicobiologia del trauma e sulla curaPaola Borsari, Memoria e dolore del trauma attraverso il percorso delle memorieParte II. Avvicinarsi al traumaOlga Cellentani, Costruire una base sicura. Dalle tracce corporee allo svelamento del trauma nel processo analiticoEnza Laurora, Figure e trasformazioni delle aree traumatiche fra setting e relazione analiticaParte III. Eventi di vita e relazioni traumaticheArmando B. Ferrari, Solo domani. Malati terminali, un'ipotesi di lavoro analiticoOlga Cellentani, Del vivere e del morireOlga Cellentani, Fuori e dentro le mura di casaParte IV. Creatività e traumaOlga Cellentani, Il tempo degli eventi inconsuetiMarta Vigorelli, Processi creativi ed esperienza traumatica nella relazione psicoterapeuticaMariangela Villa, Il panorama che riempie la vista. Verso la creativitàAppendice. Prima di FreudFranco Maiullari, Per un'architettura del trauma e della curaGli autori.

DETTAGLI PRODOTTO  torna su

ISBN: 8846497376

Titolo: Trauma e relazioni traumatiche - Riflessioni teoriche e prospettive psicoanalitiche

Autori:

Editore: Franco Angeli

Volume: Unico

Edizione: 2008

Lingua: Italiano

Finitura: Copertina flessibile

Misure: 14x21 cm

RECENSIONI

NESSUNA RECENSIONE PER QUESTO PRODOTTO