logo libreria universo

Libreria Universo - (Adiacenze Policlinico Umberto I) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 07:30 alle 19:00, Sabato dalle 09:00 alle 13:00.
Piazza Girolamo Fabrizio, 6 - 00161 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-490931 - Fax 06-4451407

Libreria Universo Due - (Adiacenze Policlinico Gemelli) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 09:30 alle 13:30 e dalle 14:00 alle 19:00.
Via Agenore Zeri, 11 - 00168 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-64561499 - Fax 06-64831480

copertina di La disperata ricerca della certezza - Criteri etici di orientamento nelle terapie ...

La disperata ricerca della certezza - Criteri etici di orientamento nelle terapie intensive neonatali

di Di Canio  • 2011  • dettagli prodotto

normalmente disponibile
per la spedizione in 10-15 giorni lavorativi

DESCRIZIONE

Sempre più oggi sopravvivenza e morte cessano di essere eventi biologici per diventare piuttosto il risultato delle tecnologie biomediche e delle scelte di usarle o di astenersi dal loro uso. Una conquista, questa, se non fosse che gli strumenti forniti dalle nuove tecnologie non sono sempre in grado di orientare gli eventi biologici entro la direzione desiderata: un neonato sottoposto a terapie salva-vita e a cure mediche promettenti può, nondimeno, morire o sopravvivere con gravi disabilità; analogamente, un neonato che si è deciso di non sottoporre a terapia intensiva, perché possa morire in pace, può, nonostante ciò, sopravvivere a lungo e in buona salute, sfidando ogni pronostico infausto, anche se formulato dal più competente dei medici.Se dunque il potere della medicina rispetto al controllo della vita, della morte e della salute non è mai assoluto e se, allo stesso tempo, sono disponibili tecnologie biomediche capaci da una parte di curare e far vivere, dall'altra di procurare sofferenze spesso irrimediabili, dove trovare sicuri criteri di scelta? Come scegliere se usare gli strumenti e le conoscenze della medicina? Come giudicare se il loro uso è lecito oppure no? Inoltre, chi e perché è il miglior avvocato del bambino? Chi e perché può decidere cosa è meglio per lui?.Per rispondere a queste domande, medici e bioeticisti hanno elaborato diversi criteri di orientamento delle decisioni bioetiche di inizio/proseguimento e di astensione/sospensione delle cure intensive neonatali.Con particolare riferimento alla condizione della prematurità estrema, il volume li prende in esame e ne critica le pretese esibite tanto dalle etiche dei doveri assoluti, quanto quelle esibite dalle etiche della libertà di scelta, in alternativa alle quali è possibile, secondo l'autrice, una terza via. Ne emerge una problematizzazione radicale della medicina - in particolare della neonatologia - e della bioetica, strutturalmente attraversate dall'"incertezza". Prenderne consapevolezza, secondo l'autrice, non è solo un atto di onestà intellettuale, ma l'unica strada per porre fine alla sperimentazione incontrollata da cui in molti casi rischia di essere connotato il ricorso alle terapie intensive neonatali.

DETTAGLI PRODOTTO  torna su

ISBN: 9788856838695

Titolo: La disperata ricerca della certezza - Criteri etici di orientamento nelle terapie intensive neonatali

Autori:

Editore: Franco Angeli

Volume: Unico

Edizione: 2011

Collana: Scienze umane e sanita'

Lingua: Italiano

Finitura: Copertina flessibile

Misure: 14x21 cm

Pagine: 240