logo libreria universo

Libreria Universo - (Adiacenze Policlinico Umberto I) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 07:30 alle 19:00, Sabato dalle 09:00 alle 13:00.
Piazza Girolamo Fabrizio, 6 - 00161 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-490931 - Fax 06-4451407

Libreria Universo Due - (Adiacenze Policlinico Gemelli) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 09:30 alle 13:30 e dalle 14:00 alle 19:00.
Via Agenore Zeri, 11 - 00168 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-64561499 - Fax 06-64831480

copertina di Trattamento dell' anemia e progressione dell' insufficienza renale

Trattamento dell' anemia e progressione dell' insufficienza renale

di Paoletti  • 2004  • dettagli prodotto

normalmente disponibile
per la spedizione in 10-15 giorni lavorativi

DESCRIZIONE

La correzione dell’anemia indotta dall’eritropoietina (EPO) ha consentito un significativo miglioramento della qualità di vita dei pazienti in dialisi (1, 2) e un aumento, seppur parziale, della loro attitudine a svolgere esercizio fisico (3). Inoltre la correzione parziale dell’anemia ottenuta con EPO ha comportato una riduzione dell’ischemia miocardica indotta dall’esercizio (4) e una regressione dell’ipertrofia del ventricolo sinistro (5), condizioni responsabili dell’elevata morbidità e mortalità cardiovascolare che si osserva in questi pazienti (6, 7).Questi risultati hanno rappresentato il rationale per estendere il trattamento con EPO anche ai soggetti affetti da insufficienza renale non ancora nella fase dell’end stage renal disease (ESRD). In effetti l’anemia si manifesta nel corso della storia naturale dell’insufficienza renale cronica a valori di filtrato glomerulare intorno a 30 ml/min (8), pertanto in una fase in cui il trattamento dialitico non è ancora necessario. Al di sotto di tali valori di filtrato glomerulare (FG) la concentrazione di emoglobina (Hb) diminuisce progressivamente. È stato dimostrato che una adeguata concentrazione di Hb è mantenuta entro valori pressocché normali durante le fasi precoci dell’insufficienza renale grazie a un progresssivo aumento della concentrazione e dell’attività dell’EPO endogena (9), probabilmente stimolati dall’anemia stessa e da una iperattività del sistema renina-angiotensina. L’impiego di EPO anche nei pazienti con insufficienza renale cronica (IRC) in fase pre-dialitica trova la sua giustificazionenel fatto che l’anemia è un potente predittore di sopravvivenza e di danno d’organo cardiovascolare, e particolarmente di ipertrofia ventricolare sinistra e cardiopatia ischemica (10, 11). La maggioranza degli studi condotti nei pazienti con insufficienza renale in fase pre-dialitica ha confermato che la correzione dell’anemia con EPO è associata a miglioramento delle condizioni generali e ripresa dell’attività fisica (12, 13), mentre sono in corso trial per valutare gli effetti della terapia con EPO sull’iper-trofia ventricolare sinistra, che tende in effetti a peggiorare nei pazienti con più marcata riduzione della concentrazione di Hb (14). Esistono invece dati non univoci sul comportamento della funzione renale e quindi, in ultima analisi, sulla tendenza o meno della nefropatia a progredire verso l’ESRD a seguito ditrattamento con EPO.

DETTAGLI PRODOTTO  torna su

ISBN: 8886563833

Titolo: Trattamento dell' anemia e progressione dell' insufficienza renale

Autori:

Editore: Forum Service

Volume: Unico

Edizione: 2004

Lingua: Italiano

Finitura: Copertina flessibile

Misure: 13x16 cm

Pagine: 32

Peso: 0.2 kg