logo libreria universo

Libreria Universo - (Adiacenze Policlinico Umberto I) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 07:30 alle 19:00, Sabato dalle 09:00 alle 13:00.
Piazza Girolamo Fabrizio, 6 - 00161 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-490931 - Fax 06-4451407

Libreria Universo Due - (Adiacenze Policlinico Gemelli) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 09:30 alle 13:30 e dalle 14:00 alle 19:00.
Via Agenore Zeri, 11 - 00168 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-64561499 - Fax 06-64831480

copertina di Medicina e arti figurative - Due mondi affascinanti, un rapporto profondo e complesso

Medicina e arti figurative - Due mondi affascinanti, un rapporto profondo e complesso

di Lavini  • 2009  • dettagli prodotto

subito disponibile
consegnato in 1-2 gg lavorativi

DESCRIZIONE

Medicina ed Arti figurative. Due realtà suggestive, complesse, con numerosi punti di contatto e che si sono sviluppate ed intrecciate nell’arco dei secoli. La Medicina ha affascinato gli artisti fin dall’antichità, quando era connotata da una valenza magico-rituale, per poi diventare motivo di ispirazione costante nelle epoche successive grazie al forte impatto che questa esprimeva nella realtà di tutti i giorni. Quando parliamo di Medicina intendiamo tutto quanto comprenda in genere la pratica medica, un campo estremamente complesso per la presenza di numerosi elementi che lo compongono, rappresentati dal paziente, dal medico, dalla malattia, dalla visita medica e dalla terapia: tutti temi che vengono sistematicamente interpretati con grande interesse da parte degli artisti. Tuttavia il rapporto tra Medicina ed Arti Figurative non si esaurisce con la semplice rappresentazione di argomenti medici in senso stretto; altri contenuti di grande interesse possono essere motivo di considerazione, come la convivenza dell’artista con la propria malattia, le figure dei medici artisti, l’utilizzo delle arti figurative in campo diagnostico, terapeutico, riabilitativo. Date queste premesse si comprende quanto possa essere ampia, articolata, composita la relazione tra questi due mondi. Sono numerose le monografie che trattano del rapporto tra Medicina ed Arti Figurative, quasi tutte incentrate sulle varie raffigurazioni delle malattie create dagli artisti. Noi con questo lavoro abbiamo voluto discostarci un poco da questa impostazione, trattando comunque in un capitolo piuttosto esteso le cosiddette “malattie d’autore”, ma dedicando altro spazio alle rappresentazioni artistiche di temi e soggetti inquadrabili nella realtà della medicina, dai luoghi di cura alle figure degli operatori, dai “santi della salute” ai ciarlatani, dal paziente alla visita medica, dalla terapia alla lezione accademica. Un capitolo a parte è dedicato ai pazienti illustri, a quei personaggi storici rilevanti di cui abbiamo ritratti evocativi di una determinata malattia, da Erasmo da Rotterdam a San Francesco d’Assisi a Monna Lisa, Nicolò Paganini, Ludwig van Beethoven, Sergej Rachmaninov per citarne i più famosi. Un capitolo sicuramente innovativo è quello che affronta il problema di come la malattia possa incidere in senso negativo o anche paradossalmente positivo nel lavoro di un artista. Da Giorgio de Chirico a Claude Monet, da Edgar Degas a Paul Klee, da Edvard Munch a Vincent van Gogh la storia è ricca di maestri in cui la patologia ha condizionato qualità e quantità della loro produzione. Gli ultimi due Capitoli sono dedicati rispettivamente alle figure dei medici artisti, di cui abbiamo numerosi ed illustri esempi, ed al tema dell’Arteterapia, approccio metodologico di recente istituzione, volto ad acquisire importanti risultati in campo diagnostico, terapeutico, riabilitativo. Il volume si conclude con una domanda che rimane come sospesa, se cioè ci sarà ancora spazio nei prossimi anni per continuare la feconda interrelazione tra queste due realtà, considerando che tanto la Medicina quanto le Arti Figurative sono in una fase di tumultuosa evoluzione sull’onda delle nuove tecniche e tecnologie. Il lavoro è dedicato sia agli studenti in Medicina ed alla classe medica in generale, sia ai cultori dell’arte, ma anche a coloro che, numerosissimi, pur non essendo addetti ai lavori, si sentano attratti dall’intreccio tra questi due universi di grande fascino

DETTAGLI PRODOTTO  torna su

ISBN: 9788886980432

Titolo: Medicina e arti figurative - Due mondi affascinanti, un rapporto profondo e complesso

Autori:

Editore: Athena Audiovisuals

Volume: Unico

Edizione: 2009

Lingua: Italiano

Finitura: Copertina rigida

Misure: 18x30 cm

Pagine: 274

Peso: 2 kg