logo libreria universo

Libreria Universo - (Adiacenze Policlinico Umberto I) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 07:30 alle 19:00, Sabato dalle 09:00 alle 13:00.
Piazza Girolamo Fabrizio, 6 - 00161 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-490931 - Fax 06-4451407

Libreria Universo Due - (Adiacenze Policlinico Gemelli) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 09:30 alle 13:30 e dalle 14:00 alle 19:00.
Via Agenore Zeri, 11 - 00168 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-64561499 - Fax 06-64831480

copertina di Fondamenti anatomofisiologici della psiche

Fondamenti anatomofisiologici della psiche

di Di Giulio - Esposito - Florio - Fogassi - Oliveri - Perciavalle - Zoccoli  • 2008  • dettagli prodotto

subito disponibile
consegnato in 1-2 gg lavorativi

DESCRIZIONE

Sebbene esistano già molti testi di livello universitario in lingua italiana che trattano di Neuroscienze, la rapida progressione con cui sono state acquisite nuove conoscenze in questo ambito ci ha fatto sentire la necessità di scrivere un nuovo testo aggiornato, per permettere un approccio ancora più completo alla comprensione del funzionamento del sistema nervoso. Inoltre, l'obbiettivo con cui è stato scritto questo libro è di colmare quella lacuna conoscitiva che vede, nell'evoluzione dei nuovi corsi di laurea, insegnamenti con diverse denominazioni, quali Fondamenti Anatomofisiologici dell'Attività Psichica, Psicologia Fisiologia, Psicologia Biologica, Neurofisiologia, e di ottenere un testo aderente ai nuovi standard educativi europei, che hanno portato alla trasformazione dei classici schemi delle lauree tradizionali verso curricula meno rigidi e più adattabili alle varie professioni. Le Neuroscienze riuniscono un quadro ampio ed eterogeneo di discipline. Lo studio dell'antropologia, dell'etologia, delle teorie evoluzionistiche, insieme alla linguistica, alla biologia molecolare e alle scienze cognitive, ha portato, negli ultimi anni, ad una grande trasformazione concettuale nell'approccio allo studio e all'interpretazione dei processi psichici. Pertanto, sentimenti ed emozioni, oggetto di studio per millenni della filosofia, acquisiscono una nuova visione. La conoscenza del modo in cui percepiamo e ci muoviamo, le basi strutturali del “pensare” e del “sentire”, le basi per la comprensione del linguaggio, del sonno, dell'attenzione, dell'umore e delle emozioni sono il risultato di una gamma molto ampia di approcci sperimentali, che spaziano dalla biologia molecolare fino alla valutazione delle attività psichiche superiori nel singolo individuo. Nello scrivere questo testo, ci siamo proposti di semplificare il più possibile gli argomenti, cercando di spiegare fenomeni molto complessi in un linguaggio facile e comprensibile. Riteniamo, inoltre, che la conoscenza della neuroanatomia e della neurofisiologia, integrate con gli aspetti più generali delle Neuroscienze, rappresenti una condizione necessaria per la comprensione delle basi neurobiologiche dell'attività psichica. Pertanto, il testo non si limita alla descrizione delle strutture neuroanatomiche, ma riporta anche le principali tecniche morfofunzionali che consentono di chiarire le basi fisiologiche del comportamento.In estrema sintesi, il comportamento si può descrivere come una risposta motoria agli stimoli ambientali. Inoltre, il comportamento tende alla regolazione omeostatica delle funzioni corporee e a soddisfare le richieste che vengono dai cambiamenti interni della nostra struttura, contribuendo in maniera sostanziale al mantenimento dell'omeostasi. È, a tal proposito, importante ricordare come la stessa etimologia del termine psiche evochi il concetto di movimento. È noto, infatti, che il termine greco psyché, che forma il prefisso di “psicologia”, significa soffio vitale, anima: ambedue questi termini evocano movimento, in quanto “anima” deriva, a sua volta, dal greco ánemos, che significa vento. Pertanto, in estrema essenza, la psicologia riguarda “lo studio del movimento”. Siamo convinti che, in futuro, le basi biologiche dei processi mentali saranno parte centrale dei curricula formativi dei corsi universitari, anche di tipo umanistico, dalla Filosofia alla Pedagogia, in quanto le Neuroscienze potrebbero contribuire, in maniera sostanziale, alla risoluzione del dualismo cartesiano fra mente e cervello, che tuttora persiste.Dalla conoscenza profonda del nostro “essere” e della nostra struttura possiamo insegnare alle nuove generazioni come dare consapevolezza e dignità alle nostre vite quotidiane e ai nostri rapporti professionali. Speriamo che tale libro renda la vita dello studente piena di entusiasmo e passione per lo studio e la conoscenza, sviluppando la curiosità.Il testo è dedicato agli studenti di Psicologia, ai corsi di laurea di primo livello delle professioni sanitarie in cui la funzione del sistema nervoso è parte del piano didattico, come terapisti occupazionali, fisioterapisti e logopedisti. Esso è rivolto anche a psicofisiologi, psicologi cognitivisti, psicoanalisti e cultori delle Neuroscienze, in quanto utilizza un approccio multidisciplinare

DETTAGLI PRODOTTO  torna su

ISBN: 9788895033211

Titolo: Fondamenti anatomofisiologici della psiche

Autori:

Editore: Poletto

Volume: Unico

Edizione: 2008

Lingua: Italiano

Finitura: Copertina flessibile

Misure: 21x27 cm

Pagine: 292

Peso: 1 kg