logo libreria universo

Libreria Universo - (Adiacenze Policlinico Umberto I) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 07:30 alle 19:00, Sabato dalle 09:00 alle 13:00.
Piazza Girolamo Fabrizio, 6 - 00161 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-490931 - Fax 06-4451407

Libreria Universo Due - (Adiacenze Policlinico Gemelli) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 09:30 alle 13:30 e dalle 14:00 alle 19:00.
Via Agenore Zeri, 11 - 00168 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-64561499 - Fax 06-64831480

copertina di Le basi biologiche e genetiche dell' invecchiamento

Le basi biologiche e genetiche dell' invecchiamento

di Franceschi  • 2004  • dettagli prodotto

DESCRIZIONE

L'aumento della vita media rappresenta una delle grandi conquiste del ventesimo secolo. Nel campo delle scienze biomediche, i cui progressi hanno contribuito in misura fondamentale a questa profonda modificazione sociale e demografica, l'incremento della popolazione anziana pone una serie di affascinanti sfide scientifiche e cliniche di estrema attualità. Nella gestione clinica di una crescente e per tanti aspetti nuova popolazione di pazienti anziani si intrecciano strettamente due esigenze fondamentali.Da una parte si avverte la necessità di modificare gli approcci terapeutici e la gestione delle singole malattie nell'ambito di quadri clinici che spesso coinvolgono diversi organi e apparati. Dall'altra si riconosce l'importanza fondamentale di identificare e approfondire lo studio di meccanismi che possano rappresentare la base dell'invecchiamento stesso e, quindi, un comune meccanismo patogenetico di molte malattie, in particolare quelle degenerative, che insorgono o aumentano in prevalenza con l'età.Il ruolo dei geni nei processi di invecchiamento ha una duplice rilevanza: esiste una predisposizione genetica in molti casi ancora non completamente definita e comunque non monofattoriale per numerose patologie degenerative (quali ad esempio la malattia di Alzheimer (MA)) che si manifestano con l'età. Inoltre è noto il coinvolgimento dei geni e della loro espressione nella regolazione di fenomeni che possono contribuire a determinare la risposta infiammatoria sistemica, a sua volta alterata nell'invecchiamento e potenzialmente alla base di numerose patologie. Ancora, mutazioni e modificazioni acquisite di geni mitocondriali sono state proposte come importanti fattori causali di alterazioni del metabolismo energetico che possono alterare le funzioni tissutali nell'invecchiamento.Sull'ambiente genetico agiscono peraltro fattori ambientali esterni in grado di modificare il rischio di insorgenza di malattie legate all'età. Tali fattori sono riconducibili in larga misura ai processi metabolici e alle loro alterazioni che giocano un ruolo centrale nell'interazione tra assetto genetico, e sue modificazioni ereditarie o acquisite, e manifestazioni cliniche. Rappresentativi in tal senso sono il grado di attività fisica o, al contrario, di sedentarietà, che possono modificare la perdita di funzione muscolare, così come fattori dietetici che sono ipotizzati intervenire nel rischio di varie patologie degenerative.Il tema dell'invecchiamento si propone pertanto come paradigmatico nell'ambito di questa collana. I temi trattati nel volume comprendono la valutazione globale del peso relativo dei fattori genetici e ambientali noti nel processo della senescenza, il ruolo delle alterazioni del sistema immunitario e dell'infiammazione sistemica e quello delle alterazioni del metabolismo energetico tissutale. Da ogni contributo emerge come la comprensione dei meccanismi biologici di base possa fornire indicazioni per individuare strategie preventive o terapeutiche per le patologie legate all'invecchiamento.

DETTAGLI PRODOTTO  torna su

Titolo: Le basi biologiche e genetiche dell' invecchiamento

Autori:

Editore: Accademia Nazionale Di Medicina

Volume: Unico

Edizione: 2004

Lingua: Italiano

Finitura: Copertina flessibile

Pagine: 106