logo libreria universo

Libreria Universo - (Adiacenze Policlinico Umberto I) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 07:30 alle 19:00, Sabato dalle 09:00 alle 13:00.
Piazza Girolamo Fabrizio, 6 - 00161 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-490931 - Fax 06-4451407

Libreria Universo Due - (Adiacenze Policlinico Gemelli) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 09:30 alle 13:30 e dalle 14:00 alle 19:00.
Via Agenore Zeri, 11 - 00168 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-64561499 - Fax 06-64831480

copertina di Dal Codice ai D.R.G. in Cardiologia - Guida pratica per il cardiologo ospedaliero

Dal Codice ai D.R.G. in Cardiologia - Guida pratica per il cardiologo ospedaliero

di Errico  • 2003  • dettagli prodotto

normalmente disponibile
per la spedizione in 2-4 giorni lavorativi

DESCRIZIONE

Il volume è strutturato in 6 sezioni. Nella prima sezione (parte generale) sono contenute informazioni utili per una corretta codifica della Scheda di Dimissione Ospedaliera (SDO). La seconda sezione è dedicata ai DRG cardiologici, suddivisi in Chirurgici e Medici, con una serie di spiegazioni atte a far comprendere la logica del Grouper. Nella terza sezione, ripartite su 4 colonne, sono elencate: 1colonna (patologie): elenco alfabetico delle malattie di pertinenza cardio-vascolare. 2 colonna (COD): è il codice ICD-9-CM corrispondente a quella patologia; per comodità esso è riportato senza punteggiatura (ad esempio, il codice 401.1 – Ipertensione arteriosa benigna – diventa 4011) 3 colonna (DRG): è il DRG o i DRG che vengono determinati da quella diagnosi (o da quel codice); quando vengono riportati più DRG la determinazione può essere legata a vari parametri quali: l’età del paziente, la presenza/assenza di diagnosi secondarie significative, la presenza/assenza di procedure che pilotano il DRG stesso. Quando si tratta di due DRG omologhi la differente assegnazione dipende dalla eventuale presenza di diagnosi secondarie significative. Quando si tratta di DRG chirurgici la differente assegnazione la si ricava nella sezione delle procedure, dove è specificato, per ogni procedura, quali DRG vengono determinati. 4 colonna (C): è specificato se quella diagnosi è o meno significativa, cioè se complica (S) o non complica (N) la diagnosi principale, quando è posta come diagnosi secondaria Nella quarta sezione viene fornito l’elenco dei codici delle procedure miscellanea, endoscopie e biopsie, utilizzate nella pratica clinica. Anche in questo caso viene omessa la punteggiatura. Nella quinta sezione viene fornito l’elenco dei codici degli interventi chirurgici o di procedure cardiologiche non chirurgiche, la maggior parte delle quali pilota verso determinati DRG (come specificato nell’ultima colonna) Nella sesta sezione è riportato, parzialmente modificato, il tariffario relativo alle prestazioni di assistenza ospedaliera, come da decreto ministeriale del 14 Dicembre 1994, aggiornato al 1999.

DETTAGLI PRODOTTO  torna su

ISBN: 8876206531

Titolo: Dal Codice ai D.R.G. in Cardiologia - Guida pratica per il cardiologo ospedaliero

Autori:

Editore: Verduci

Volume: Unico

Edizione: 2003

Lingua: Italiano

Finitura: Copertina flessibile

Misure: 12x17 cm

Pagine: 199

Peso: 0.3 kg