logo libreria universo

Libreria Universo - (Adiacenze Policlinico Umberto I) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 07:30 alle 19:00, Sabato dalle 09:00 alle 13:00.
Piazza Girolamo Fabrizio, 6 - 00161 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-490931 - Fax 06-4451407

Libreria Universo Due - (Adiacenze Policlinico Gemelli) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 09:30 alle 13:30 e dalle 14:00 alle 19:00.
Via Agenore Zeri, 11 - 00168 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-64561499 - Fax 06-64831480

Manuale del risarcimento per il danno alla persona : Patrimoniale - Non patrimoniale - Biologico - Morale - Esistenziale

di Cassano  • 2014  • dettagli prodotto

spedizione gratuita
normalmente disponibile
per la spedizione in 7-10 giorni lavorativi

DESCRIZIONE

L’opera, con la sezione QUESTIONI GIURISPRUDENZIALI dove si risponde ai quesiti pratici con l’interpretazione della giurisprudenza più recente, analizza tutti gli aspetti sostanziali e processuali che riguardano il risarcimento del danno alla persona. La disamina delle tematiche inizia con l’individuazione delle forme di responsabilità nell’ambito dell’espletamento dell’attività professionale prendendo in considerazione le attività del medico e della struttura sanitaria, del professionista tecnico, del dottore commercialista, dell’avvocato, del notaio. Il risarcimento del danno coinvolge sia il danno patrimoniale che quello non patrimoniale per arrivare anche alle ultime dimostranze di quello esistenziale. Il testo è strutturato in due parti, una generale con l’individuazione delle varie forme di responsabilità e dell’elemento soggettivo e oggettivo implicato, e una speciale che illustra le varie situazioni di fatto che ricorrono per il risarcimento del danno alla persona quali il rapporto di lavoro, la circolazione stradale, gli illeciti endofamiliari ed esofamiliari, l’errore giudiziario, l’ingiusta detenzione e l’eccessiva durata del processo. Tra le questioni giurisprudenziali - Come opera la causalità nell’omissione? - Quale il rapporto tra l’art. 1227, comma 2, c.c. e i principi di correttezza e buona fede di cui all’art. 1175 c.c.? - Quale la natura giuridica delle obbligazioni assunte dal professionista? - Quali i limiti operativi della responsabilità civile dell’avvocato? - Quale la diligenza esigibile dal Notaio? - Quale il rapporto tra la domanda risarcitoria per violazione del diritto all’autodeterminazione del paziente, per effetto della omissione delle dovute informazioni da parte del medico, e quella che mira alla tutela del diritto alla salute per omessa prestazione del consenso informato? - Quale la responsabilità del dottore commercialista che abbia assunto l’incarico generico di predisporre lo schema di bilancio di una società? - Quale la responsabilità dell’internet service provider? - Quale la responsabilità civile da denuncia infondata? - A chi spetta l’accertamento del fortuito nella responsabilità oggettiva? - Quale la responsabilità dei genitori per il fatto illecito dei figli minori? - Quale la tutela risarcitoria nel caso di morte della casalinga? - Quale il ristoro pecuniario del danno non patrimoniale? - Quale la disciplina del danno da perdita della vita? - Quale il rapporto tra danno biologico e danno esistenziale? - Quale il criterio per la liquidazione del danno morale? - Quale la disciplina del danno esistenziale? - È legittimo il licenziamento per giusta causa comminato al lavoratore, costretto ad una forzata inattività per il progressivo svuotamento delle mansioni assegnategli, che non abbia rispettato l’orario di lavoro? - Quale l’onere della prova in tema di responsabilità medica? - La mancanza di addebito in sede di separazione per mutuo consenso è preclusiva di separata azione per il risarcimento dei danni prodotti dalla violazione dei doveri nascenti dal matrimonio e riguardanti diritti costituzionalmente protetti? - È ammissibile la richiesta di riparazione per la ingiusta detenzione in relazione alla restrizione della libertà indebitamente sofferta per l’applicazione della misura di sicurezza del ricovero in una casa di cura? - In tema di equa riparazione per irragionevole durata del processo la soglia minima di gravità, al di sotto della quale il danno non è indennizzabile, va valutata dal giudice sotto quale profilo? Giuseppe Cassano, Avvocato, Dottore di ricerca in Diritto privato presso l’Università di Pisa, già docente di Istituzioni di Diritto privato presso l’Università Luiss di Roma e Direttore del Dipartimento di Scienze giuridiche della European School of Economics di Roma e Milano, è studioso della evoluzione della responsabilità civile, del diritto di famiglia, dei contratti e dei nuovi diritti, dirigendo diverse collane per i principali editori giuridici.

DETTAGLI PRODOTTO  torna su

ISBN: 8891602817

Titolo: Manuale del risarcimento per il danno alla persona : Patrimoniale - Non patrimoniale - Biologico - Morale - Esistenziale

Autori:

Editore: Maggioli Editore

Volume: Unico

Edizione: 2014

Collana: Collana Legale - L' Attualita' del diritto

Lingua: Italiano

Finitura: Copertina flessibile

Misure: 17x24 cm

Pagine: 712

Peso: 1 kg

RECENSIONI

NESSUNA RECENSIONE PER QUESTO PRODOTTO