logo libreria universo

Libreria Universo - (Adiacenze Policlinico Umberto I) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 07:30 alle 19:00, Sabato dalle 09:00 alle 13:00.
Piazza Girolamo Fabrizio, 6 - 00161 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-490931 - Fax 06-4451407

Libreria Universo Due - (Adiacenze Policlinico Gemelli) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 09:30 alle 13:30 e dalle 14:00 alle 19:00.
Via Agenore Zeri, 11 - 00168 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-64561499 - Fax 06-64831480

copertina di Mi oriento - Il ruolo dei processi motivazionali e volitivi - incluso Questionario ...

Mi oriento - Il ruolo dei processi motivazionali e volitivi - incluso Questionario e foglio di profilo

di D' Alessio - Laghi - Pallini  • 2006  • dettagli prodotto

normalmente disponibile
per la spedizione in 4-6 giorni lavorativi

DESCRIZIONE

INDICE GENERALECapitolo ILa fruibilità degli strumenti di didattica orientativa 11.1. L’orientamento come processo educativo 11.2. Autovalutazione e metacognizione 21.3. Il modello di co-regolazione 3Capitolo IILe ragioni per studiare 72.1. Il significato della “motivazione” 72.2. Motivazione intrinseca e motivazione strumentale 72.3. Motivazione intrinseca e motivazione strumentale: Marta 82.4. L’esperienza di flusso 102.5. Obiettivi di padronanza e obiettivi di rendimento 112.6. Motivazione estrinseca e relazione 132.7. Motivazione intrinseca e relazione 142.8. Perché un nuovo strumento? “Le ragioni per studiare” 16Sezione A: La scala “Le ragioni per studiare” 18Sezione B: Attendibilità e validità della scala “Le ragioni per studiare” 25Capitolo IIICome è andata a scuola 373.1. La responsabilità dei propri successi ed insuccessi 373.2. Il locus of control: interno od esterno? 383.3. La stabilità/instabilità delle cause 383.4. La controllabilità delle cause 393.5. Impotenza ed attribuzione causale esterna: Filippo 393.6. Spiegazioni causali e personalità 403.7. Le interrelazioni fra processi di attribuzione causale e costrutti motivazionali 423.8. Perché un nuovo strumento? “Come è andata a scuola” 43Sezione A: La scala “Come è andata a scuola” 45Sezione B: Attendibilità e validità della scala “Come è andata a scuola” 50Capitolo IVQuando studio 574.1. Processi motivazionali e processi volitivi 574.2. Il ruolo della volizione 594.3. Le componenti della volizione 604.4. La distrazione come esempio di difficoltà di volizione 634.5. Attenzione, organizzazione nello studio e una grande passione: la testimonianza di Giovanni 644.6. Come intervenire sulla volizione 664.7. Perché un nuovo strumento? “Quando studio” 67Sezione A: La scala “Quando studio” 69Sezione B: Attendibilità e validità della scala “Quando studio” 74Capitolo VCosa penso di me 855.1. Fiducia in sé e fiducia nelle relazioni 855.2. Formazione del concetto di sé nelle relazioni d’attaccamento 865.3. L’influenza dell’attaccamento nelle relazioni con insegnanti e compagni 875.4. Modalità relazionali e apprendimento 885.5. Bassa fiducia in sé e nelle relazioni: il caso di Carla 895.6. Attaccamento e livello attentivo ed organizzativo 895.7. L’influenza degli insegnanti sulle modalità relazionali degli alunni 915.8. Perché un nuovo strumento? La scala “Cosa penso di me...” “I miei amici pensano che...” 92Sezione A: La scala “Cosa penso di me...” “I miei amici pensano che...” 93Sezione B: Attendibilità e validità della scala “Cosa penso di me...” “I miei amici pensano che...” 100Capitolo VIMi presento 1076.1. La capacità di modulazione della propria immagine sociale 1076.2. Le capacità di sensibilità sociale (perspective taking e flessibilità attentiva) 1086.3. La modulazione della propria immagine e la relazione con l’immagine di sé corporea e sociale 1106.4. Elisabetta: un’equivoca autopresentazione 1126.5. Automonitoraggio e autopresentazione 1136.6. Perché uno strumento di misura? “Mi presento” 114Sezione A: La scala “Mi presento” 116Sezione B: Attendibilità e validità della scala “Mi presento” 123Capitolo VIILo strumento “Mi oriento” 1357.1. Uno sguardo di insieme 1357.2. Perché è importante la volizione? 1377.3. Chi ha il maggiore successo a scuola? 1397.4. Come utilizzare “Mi oriento” in classe con la partecipazione attiva degli alunni 1417.5. Come analizzare “Mi oriento” e discuterne i risultati 1427.6. Come utilizzare “Mi oriento” per un itinerario formativo 1447.7. Come valutare un buon test? 146Capitolo VIIIL’analisi di due profili: Andrea e Filippo 1478.1. Andrea 1478.2. Filippo 149Glossario 153Riferimenti bibliografici 157Appendice ALo strumento “Mi oriento” 165Questionario “Mi oriento” 167Appendice BProfilo “Mi oriento” 179Indice analitico 183

DETTAGLI PRODOTTO  torna su

ISBN: 8829918350

Titolo: Mi oriento - Il ruolo dei processi motivazionali e volitivi - incluso Questionario e foglio di profilo

Autori:

Editore: Piccin

Volume: Unico

Edizione: 2006

Lingua: Italiano

Finitura: Copertina flessibile

Misure: 17x24 cm

Pagine: 185