logo libreria universo

Libreria Universo - (Adiacenze Policlinico Umberto I) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 07:30 alle 19:00, Sabato dalle 09:00 alle 13:00.
Piazza Girolamo Fabrizio, 6 - 00161 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-490931 - Fax 06-4451407

Libreria Universo Due - (Adiacenze Policlinico Gemelli) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 09:30 alle 13:30 e dalle 14:00 alle 19:00.
Via Agenore Zeri, 11 - 00168 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-64561499 - Fax 06-64831480

copertina di Istologia

Istologia

di Monesi - Adamo - Carinci - Molinaro - Siracusa - Stefanini - Ziparo  • 2012  • dettagli prodotto

spedizione gratuita
subito disponibile
consegnato in 1-2 gg lavorativi

CREA UN GRUPPO DI ACQUISTO, PER UN'OFFERTA MIGLIORE! vedi gruppi d'acquisto

DESCRIZIONE

Quando, nei primi anni ’70 del secolo scorso, Valerio Monesi si accingeva a scrivere ilsuo libro di testo di Istologia, l’insegnamento della citologia – un campo che proprio inquegli anni andava conquistando posizioni predominanti nel mondo della ricerca biomedicae cominciava a fornire risposte ad antichi interrogativi biologici e clinici – era alquantotrascurato nelle Facoltà mediche italiane. Se si scorre un libro di testo di Biologia o diIstologia per gli studenti in Medicina italiani di quegli anni, si può facilmente verifi carecome questa moderna branca del sapere fosse generalmente trattata in modo superfi ciale,e come assai raramente i tumultuosi sviluppi della ricerca biocellulare di quegli anni trovasseroospitalità e venissero discussi in quelle pagine. Nello scrivere il suo trattato, ValerioMonesi intese pertanto porre in risalto il ruolo che lo studio della moderna citologia dovevaavere per una adeguata comprensione dell’istofi siologia dei tessuti, uno dei pilastrifondanti dello studio e della pratica della Medicina.Oggi, a molti anni da quella prima edizione, l’idea che il medico debba possedere dellesolidissime basi nelle scienze biomediche, ed essere in grado di integrare queste conoscenzecon la pratica clinica sta infi ne ottenendo consenso anche in Italia. Al confronto,questi argomenti sono discussi e accettati negli USA da più di 100 anni (vedi il rapportosulla Medical Education in the United States and Canada prodotto nel 1910 dalla CarnegieFoundation for the Advancement of Teaching), e la discussione continua ancora oggi(www.aamc.org/scientifi cfoundations). È ovvio che questo studio non può terminare coni due anni dei corsi preclinici. È fondamentale che lo studente, e poi il medico, non solomantengano una certa familiarità con quelle aree emergenti e in continua evoluzione dellaricerca biomedica che hanno potenziali ricadute sulla cura del paziente, ma che abbianoanche acquisito – frequentando i laboratori di ricerca – la mentalità di valutare criticamentee interpretare i dati della ricerca clinica anche in termini di plausibilità biologica e deimeccanismi cellulari implicati. Fatte queste premessse, in considerazione del fatto che ingenerale l’insegnamento della biologia cellulare nelle Facoltà di Medicina ha fi nalmenteuna sua dignità e rilevanza, i curatori della sesta edizione dell’Istologia di Monesi hannoritenuto opportuno ristrutturare completamente i capitoli iniziali che nelle precedentiedizioni erano dedicati alla cellula “standard” e al suo funzionamento. Nel capitolo chene è derivato (“La Cellula”), questi argomenti sono ora svolti in una trattazione menostrutturata, in forma di sintesi essenziale e il più possibile aggiornata, che costituisce premessa essenziale per lo studio dei tessuti che – oltre la teoria – costituiscono l’ambiente incui nella realtà la cellula si organizza strutturalmente e opera. Si è al tempo stesso cercatodi mettere in evidenza e ampliare alcuni aspetti della citologia aventi un diretto rifl essoin ambito clinico, che lo studente – sulla base delle conoscenze acquisite – può già comprenderee apprezzare nella loro essenza. Analoghi riferimenti applicativi sono presenti, eampliati rispetto alla precedente edizione, anche nei capitoli dedicati ai vari tessuti, neiquali più appropriatamente lo studente potrà apprezzare le complesse interazioni che sisvolgono tra i diversi tipi cellulari diff erenziati nel loro fi siologico contesto ambientale, ela rilevanza che queste hanno nel campo della fi siologia e patologia.Non poteva mancare in un moderno libro di testo di Istologia un capitolo dedicatoalla cellula staminale che, quale ovvia matrice dell’istogenesi e della rigenerazione tessutale– diremmo con Quintiliano – tota nostra est. È stato dunque aggiunto un capitolo sullacellula staminale, che fa da interfaccia tra la citologia e l’istologia; particolare attenzionesi è posta inoltre in ogni capitolo alla descrizione del diff erenziamento e della riparazionedei tessuti.Un altro signifi cativo cambiamento rispetto alle precedenti edizioni riguarda la trattazionedel sangue e dell’emopoiesi: anche per meglio introdurre lo studente ai meccanismicellulari della risposta immunitaria, questi argomenti sono stati ridistribuiti in un capitolosu “Il Sangue e l’Emopoiesi” e un separato capitolo su “Il Sistema Immunitario”. Infi ne,per evitare sovrapposizioni e duplicazioni con i libri di testo di Embriologia, e anche tenendoconto della pubblicazione di un libro di Embriologia Umana da parte di allievi diMonesi, si è deciso di non inserire nella nuova edizione il capitolo sulla gametogenesi e lafecondazione.Ogni capitolo è fornito come di consueto di una Bibliografi a, che privilegia articoli dirassegna oltre a citare lavori originali su argomenti specifi ci. In questa edizione compareinoltre in molti capitoli anche una Sitografi a, che elenca collegamenti a siti web che potrebberoessere utili per arricchire lo studio con immagini e informazioni aggiornate. IlWorld Wide Web è una eccezionale risorsa per acquisire informazioni, ma può sopraff areper quantità e dispersività chi si addentri in un campo a lui sconosciuto: questi suggerimentipotrebbero essere una guida e uno stimolo a ulteriori, mirati approfondimenti nellarete allo studente interessato.Un ringraziamento è dovuto al disegnatore Marco Marzola, che ha dato una nuova,più moderna veste a molte delle vecchie illustrazioni, e molte nuove ne ha generato. Ringraziamoanche i colleghi che ci hanno permesso di utilizzare loro disegni e fotografi e perillustrare, esemplifi care e semplifi care la comprensione di strutture e meccanismi funzionalitalora complessi. Infi ne ringraziamo quanti hanno gentilmente letto in modo criticoalcuni dei nuovi capitoli, nonché i molti colleghi e studenti che ci hanno indicato sviste,errori ed omissioni presenti nella precedente edizione. Confi diamo che vogliano concederela loro attenzione critica anche a questa nostra nuova fatica che, anche per i molticambiamenti apportati, avrà anche questa volta bisogno di numerose, amichevoli revisionie suggerimenti

DETTAGLI PRODOTTO  torna su

ISBN: 9788829921393

Titolo: Istologia

Autori:

Editore: Piccin

Volume: Unico

Edizione: VI 2012

Lingua: Italiano

Finitura: Copertina rigida

Misure: 21x28 cm

Pagine: 560

Peso: 1.9 kg