logo libreria universo

Libreria Universo - (Adiacenze Policlinico Umberto I) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 07:30 alle 19:00, Sabato dalle 09:00 alle 13:00.
Piazza Girolamo Fabrizio, 6 - 00161 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-490931 - Fax 06-4451407

Libreria Universo Due - (Adiacenze Policlinico Gemelli) - Orario di apertura: dal Lunedi al Venerdi dalle 09:30 alle 13:30 e dalle 14:00 alle 19:00.
Via Agenore Zeri, 11 - 00168 - Roma - email: info@libreriauniverso.it - Tel. 06-64561499 - Fax 06-64831480

Tecniche di mobilizzazione

di Blackman - Prip  • 1991  • dettagli prodotto

normalmente disponibile
per la spedizione in 4-6 giorni lavorativi

DESCRIZIONE

Descrizione: La seconda edizione di questo eccellente testo costituisce una puntuale ed appropriata espressione del sempre più marcato avvicinamento in campo fisioteraΔpico tra il Regno Unito e l'Europa continentale. Gli auΔtori, esperti clinici fisioterapisti, rappresentano due scuole di pensiero prevalentemente di origine scandinaΔva piuttosto che mediterranea. Entrambe sono comunΔque ricche di esperienze nell'ambito del trattamento fiΔsico, grazie alle comuni problematiche cormesse alle condizioni muscolari dei pazienti.Sulla scia di questa tradizione, gli autori harmo raccolto con molta sagacia e con buona attitudine diΔdattica le esperienze trasfuse in questo volume, un teΔsto che essi considerano con forse eccessiva modestia un piccolo vademecum ma che in reallA è ricco di quaΔlificate definizioni e di corrispettive tecniche motori e riabilitative.Karen Prip è l'instancabile e molto esperta diretΔtricc del gruppo di fisioterapisti danesi e, come è risulΔtato evidente nel capitolo inserito nel Modern manual Theraphy oj the Vertebral Column (1986), gli autori non harmo nessun interesse personale nello svolgimenΔto della loro attività, ma sono dediti unicamente a svolΔgere un ottimo e proficuo lavoro Un aspetto insolito di questo testo consiste nel fatto che uno degli autori si trova a cavallo tra la fisioterapia e l'osteopatia (davvero una rara dote!).La convergenza tra la fisioterapia e l'ostcopatia è chiara, e questo gioca a favore di entrambe le discipline.Coloro che risultano interessati alla didattica della terapia manuale potrarmo apprezzare alCU11l punti piuttosto importanti: le perfette illustrazioni fotogra fiche sono appropriate ed essenziali, per cui il posizio namento delle mani risulta abbastanza chiaro; sono in cluse le tecniche di allungamento dei tessuti connettivi, basandosi sul presupposto che l'articolazione non è ne cessariamente la principale imputata; viene inoltre con futata l'erroneo convincimento che la trazione rende h manipolazioni più sicure.Vengono inoltre particolarmente evidenziate tutta una serie di tecniche articolari della colorma verΔtebrale e dell'apparato periferico, incluse alcune interessanti novità relative alle spalle, ai fianchi ed alla porzione sacro-iliaca della colonna vertebrale.Questo testo, unico nel suo genere, non può non interessare a tutti coloro che si interessano di fisioterapia, da qualunque scuola formativa essi provenganoGregory P Grieve, Halesworth, SuffolkContenuti: - Introduzione- La colonna cervicale- La colonna toracica- La colonna lombare- Giuntura sacro-iliaca- La spalla- Il gomito- Il polso- L'anca- Il ginocchio- La caviglia- Il piede

DETTAGLI PRODOTTO  torna su

Titolo: Tecniche di mobilizzazione

Autori:

Editore: Marrapese

Volume: Unico

Edizione: 1991

Lingua: Italiano

Finitura: Copertina flessibile

Misure: 20x25 cm

Pagine: 124

Peso: 0.6 kg

RECENSIONI

NESSUNA RECENSIONE PER QUESTO PRODOTTO